LA LONTANANZA

11737992_1046231555394605_1812087822585703858_n

La lontananza inspiravo e
vento ne usciva dal mio petto.
Abbracciavo nubi e cielo
e sentivo il tuo cuore
nell’ l’infinito spazio del mondo
ora che non sei più Mio
vado oltre, oltre i tuoi passi
protesa in uno slancio
quasi a oltrepassarti.
Nulla di ciò che t’offro
può sembrare impossibile:
pensieri che si librano nell’aria
simili ad uccelli,
in ricordo di un volo cancellato.
Vivo una vita libera dal domani
e dimentico la lotta dell’anima.

Terrypoem

Annunci