UN NUOVO GIORNO

6lE2tYn
Signore siamo polvere,
Argilla plasmata dalle tue mani,
tue creature, oggi pietre dure
indurite dal peccato di non riconoscerti Dio,
di vagare nel buio fra fantasmi e illusioni,
non ci accorgiamo di essere Tesori senza tempo,
siamo Stelle nel fango grigio delle nostre miserie;
ricominciamo Signore…perdonaci…
mostraci ancora una volta l’Orizzonte
su cui poggiare il nostro sguardo…
ed attendere un Nuovo Giorno!
Terrypoem
Annunci