RIVELATI DIO

pasqua-di-risurrezione-2012-gesù.jpg

Dio…eccoTi !
non sei più un pezzo di legno,
non giaci più su pietra stanca,
ti sei Alzato…
per affacciarti sull’aldilà,
è possibile, Vederti…
solo con energico sforzo intellettuale
per non mummificare il pensiero
in sepolcri concettuali,
è possibile, Vederti…
con gli occhi del cuore
per cogliere della Verità,
non le morte spoglie,
ma la scintilla perennemente vivente
di chi ti cerca con l’anima.
Vai…Signore…
dappertutto e in ogni tempo …
verso, chi nasce, fatica e muore
Tu non che non temendo esilio,
né deportazione, né prigionia, né morte …
fai sapere al mondo
che la vita sulla terra ha un altro sapore;
và …mio Cristo amato e desolato
e opera… nella vita dei giusti,
nel profondo del dolore
e della tribolazione dei miei fratelli;
non desideriamo nulla
tranne che di incontrare Te
che non ti riveli alla curiosità,
ma all’Amore, di Chi ti guarda…
e di Chi vedendo crederà col Cuore.
Teresa Averta

Annunci