AMICO DEL VENTO

13015286_10206110478466374_216625327341809429_n.jpg

Credevo che la violenza fosse nelle urla,
nella guerra e nel sangue.
Adesso… so che la violenza è anche nel silenzio,
La violenza… è il tempo che non risana le ferite,
la sequenza irriducibile dei giorni,
l’impossibile ritorno al passato.
La violenza… è quello che ci sfugge,
che tace e non si manifesta,
e in chi non sa Ascoltare…
e fa rumore con l’inquietudine che si porta dentro,
basterebbe poco…
per diventare Amico del vento
e far giungere agli altri l’anelito dell’Amore.

Terrypoem

Annunci