VENTO DELLA SPERANZA

ferite-emozionali.jpg
Signore! È buio!
Troppo buio…non Ti vedo!
Non riesco più a vederTi…
Mi sono smarrita,
non vedo più luce,
in un labirinto di dolore,
mi guardo intorno…
e non mi trovo,
abbandonata…quì,
con in mano l’angoscia dei miei fratelli.
Perché Signore? Perché?
Cerco disperatamente
la tua Mano e non la trovo!
I miei occhi aspettano
di vedere ancora il Sole…
sotto questo Cielo crocifisso dall’odio,
oscurato dalle nuvole nere,
ghermito da uccelli rapaci.
Dove siamo Signore?
io mi sento Sola…
sono in ginocchio sulla nuda terra,
bagnata dal sangue dei tuoi figli,
colpiti da bestie feroci.
Sento il cuore squarciarsi,
al grido dell’anima che soffre
imprigionata dalle tenebre,
di corpi profanati all’ombra delle tue ali.
Signore non nasconderTi…
Piango lacrime d’amore.
E chiedo pietà al tuo Cuore.
E Se ancora posso meritarmi un pò di cielo
Mandami una luce all’orizzonte
fammi respirare ancora…
il Vento della Speranza.

Teresa Averta

Annunci