OCEANO D’ESTASI

14729252_10207333767087825_1892228135112886814_n.jpg

Perdermi nel tuo respiro
come in un mare, senza trovare la riva…
e cercare la tua bocca per rubarne ossigeno.
Sopportare la paura e l’ebbrezza
di non poter toccare il fondo…
galleggiare fra le tue braccia
con lo sguardo puntato al cielo,
sentirsi così forte e stringersi di più;
e non poter vedere terraferma,
non vedere solo che mare.
Naufraga nel tuo respiro…
naufragando con te…
uniti in un oceano d’estasi.

Teresa Averta

Annunci