15055819_10207540925506656_5931041524566420878_n.jpg

So stare in alto, e anche in basso.
Perché sono poesia…
Umile ancella dell’infinito.
Scenderò anche agli inferi,
pur di assaggiare,
un solo attimo di eternità.
Pace esplosiva, sarò
quando la porta della gioia si aprirà,
e forse i miei occhi, raggianti di luce
vedranno… ciò che non hanno visto mai…
Perché guarderanno con gli occhi del cuore.
Mi vedrete scendere distinta e felice…
e volteggiare nel vento come una farfalla.
Mi Sentirete nella leggera brezza della sera…
E vi accarezzerò l’anima.

Teresa Averta

Annunci