Tratto dal mio diario: “GERMOGLI DI CONSAPEVOLEZZE”

images.jpg

LA MIA FOLLE CORSA

Non amo la routine, le catene e la tiepida prigione delle abitudini..
Amo la Libertà e correre, correre verso l’immensità.
Non sono cavallo da Podio, e non aspetto…
Sono cavallo di razza e continuo la mia folle corsa…
Continuerò la mia navigazione nella terra dei venti dove ogni dolore, ogni delusione ma anche l’attesa saranno scaraventati via…
Mai nel cuore.
Vivrò la mia quotidianità sempre addestrata per toccare i tasti delle note emozionanti della musica di questo mio folle cuore.
Il mio tempo è diventato abile a correre nei sentieri selvaggi dove ogni sorpresa è possibile.
La mia corsa rimane sempre intensa e generosa. Vissuta con la stessa curiosità…
E quando la fatica o la delusione frenano la visione, aspetto i messaggi dei piccoli segni, quelli insignificanti, per riprendere a volare in alto.
Non mi concederò una sosta in un territorio senza emozioni ma viaggi che segnano il tempo per sempre…

Teresa Averta

Annunci