Sei tu Calabria?
Calabria mia…
Terra dei miei Padri
Terra di poesia.
Terra di colori e simpatia
Terra di sole e nostalgia.
Chi va, poi non torna.
Chi resta soffre e sogna.
Perché sei Terra martoriata
E non terra bruciata.
Sei danza del ventre
Di amore e dolore
Terra che balla
E Terra migliore.
Sei silenzioso campo
Di fiori e d’agrumi
Sei soave Canto
di bellezze e profumi.
Sei terra sacra.
Terra che mi appartiene
Sei linfa che mi scorre
Dentro Cuore e vene.
Sei quel Mare
Che mi porto dentro
Senza nessun rimpianto
Quell’azzurro che navigo dentro,
e che mi da l’incanto.
Con occhi nuovi, oggi ti guardo
E tanta meraviglia scorgo.
Sei tu Calabria? Terra mia..
Sei tu l’Alma e la Poesia?
In Silenzio mi rispondo
Sei Tu la Vita e mi basta!

Teresa Averta

Annunci