17757466_10208574661069399_474227231731482972_n.jpg
Sono grata a Dio per l’opportunità e il privilegio che mi concede di parlare e di scrivere dell’Amore che ha avuto per me, di quello che mi ha donato e mi dona, pur essendo consapevole di non meritare nulla.
Infatti, pur sforzandomi di camminare secondo i suoi insegnamenti, non mi considero degna di tante benedizioni; nonostante ciò, ricevo da Dio amore e sostegno… e tanto affetto dai miei fratelli.
Chi l’ha detto che per affermare con coraggio e lealtà quello che sentiamo essere la Verità, dobbiamo usare parole dure e toni sgradevoli… parlando o scrivendo…
È importante parlare o scrivere con schiettezza, ma con profondo rispetto della Verità e di chi ci sta di fronte o accanto.
Un modo di essere che amo: consiste nel parlare chiaro, essere genuini, naturali, sinceri, autentici.
Parlare Bene è Parlare con schiettezza, essere chiari, tagliare dritto con le parole, dire pane al pane e vino al vino evitando di ferire, fare del male, offendere, umiliare.
Scrivere e non scribacchiare è: spogliarsi del corpo e non vergognarsi di far Vedere l’anima!!!
Teresa Averta

Annunci