TERRA BRUCIATA

18622140_10208998530305865_5769564774620126030_n.jpg

Io corro, corro, non aspetto il mondo…
Non so star ferma, e fare il girotondo.
Non mi trastullo in Walzer di convenienza,
Amo lo spazio, cerco l’essenza.
Fuggo dalla polvere dell’apparenza
E qualche volta abbraccio la lontananza.
Per assaporare il gusto del proibito,
quel mistero che son sicura, non mi hai tradito.
Amo galoppare, tra le nuvole di seta
e cavalcare la vita…senza meta.
Amo galoppare, il deserto, il cielo, l’Amore,
Tutto ciò ch’emoziona questo pazzo cuore
Corro, corro e non cammino,
Ché l’infinito, non è così vicino.
Sono un soldato di ferro, e dolcezza
Cerco solo il Bene e la Bellezza.
Corro, e non smetto di guardare avanti
E se cado, mi rialzo,
Perchè paura non conosco.
Lotto e combatto, come un cavallo di razza
La mia anima è forte, e non si spezza.
Io gladiatore di questa immensa vita,
Che non è futile e semplice partita…
me la gioco tutta… fino a rompermi il collo
Sono guerriera della luce, e non mollo!
E tu amico mio, non reggi il passo
Il cuore batte poco, e va in prolasso.
Ho incontrato un’ombra, appena un miraggio
In questa terra, solo di passaggio.
Un battito d’ali, e sono passata
Ormai è tardi… è Terra bruciata!

Teresa Averta

Annunci