PICCOLE SCRITTRICI

19601482_10209350500184892_2636724653599269392_n19366417_10209233035648352_8765387630749632176_n.jpg

Un debutto con i fiocchi, quello di Aurora Lo Mastro, per ora, solo virtuale, in web ma si comincia così…per gioco.
Questa bambina di soli 7 anni, calabrese di origini napitine (Pizzo Calabro), ha terminato di frequentare la 2° classe della scuola primaria della sua città, conseguendo degli ottimi risultati con una pagellina di tutto rispetto.
Una bambina, che a dire della zia Maria, che l’ha sta accompagnando nella sua crescita, è molto curiosa, vivace di parola, forte e tenace nelle sue decisioni, e ama oltre che scrivere, danzare.
Ma la scrittura è il suo pallino principale, sì, perché dovete sapere che consuma decine e decine di quaderni. E se lei, ne completa uno, fa il diavolo a quattro, per averne immediatamente un altro, uno nuovo.
La “povera” e generosa mamma tiene sempre una scorta in casa.
Questa piccolissima donna che ha la passione per la narrativa e i racconti, si cimenta nell’esercizio della scrittura a scuola, a casa, in giardino, in macchina, ovunque possa prendere una penna e scrivere.
La bella e simpatica Aurora, sempre curiosa e attenta agli eventi della sua vita e della sua famiglia, come vi dicevo, ha una proprietà ricca di linguaggio, e naturalmente ha sempre voglia di apprendere, e apprendere cose nuove…e desidera essere ascoltata, tant’è che gli interlocutori con cui si confronta, rimangono a bocca aperta per cotanta intelligenza e perspicacia.
E così il buon Dio ha concesso a questo piccolo angelo, una fantasia che accende il cuore della natura, e soprattutto il cuore di chi le sta accanto. Sorprende la famiglia, le maestre, i parenti, gli amici e ha sorpreso anche me, che come lei ho scoperto di avere il talento della scrittura.
Questa rivelazione: la scoperta di Aurora, scrittrice “in erba” mi onora e mi dà grande gioia. Perché mi sento felice di sapere che condividiamo lo stesso sogno.
Come maestra e scrittrice, desidero, nel mio piccolo seguirla, perché credo in lei, e nelle meravigliose creature come lei.
I sogni vanno coltivati, affinché si possano realizzare…e credo che non sia un caso, se il fato me l’ha fatta incontrare.
Con il Felice consenso dei suoi fortunati genitori, abbiamo deciso che vengano pubblicati i suoi prodotti culturali: racconti, favolette, poesie e quant’altro verrà fuori, dalla meravigliosa mente di una piccola scrittrice.
Ho già creato, per lei, una pagina nel mio Blog: LE FAVOLE DI TERESA: la sua prima e piccola opera di narrativa è un racconto rivisitato in toto, che rimanda alla favola di “L’OMINO DI PAN DI ZENZERO” una fiaba molto nota nei Paesi anglosassoni.
Vi invito a leggere il suo primo racconto e giudicate voi…
Come già spiegato, curerò personalmente l’editing delle sue produzioni, lasciando intatta, la sua fantasia e i suoi stupendi pensieri.

Teresa Averta

Annunci