CARO AUTUNNO

22221582_10210126476383812_353553634709875560_n.jpg

Caro Autunno
Sei arrivato e
nel tuo cielo sfumato
Appendo le ore
Ai piedi del tempo.

La vita sfugge
e non oso sedermi
Solerte passeggio
Tra pini e cipressi
A cercar un filo d’incanto.

Mi perdo tra luci e colori
Son tanti gli odori, i profumi e
I sapori.
I ricordi di un luogo, di un paesaggio
la cui bellezza mi ha allargato il cuore…

L’estate ormai lontana
mi ha lasciato il sole
Che timido si nasconde tra le foglie
Lo guardo innamorata
e annego i miei sensi nel suo abbraccio…

Caro Autunno sei poco e sei tanto
Soltanto un gemito profondo
E non lasci contorni
Mentre ti guardo fiorire,
in me, in Dio e nel mondo.

Teresa Averta

Annunci