CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA “LA MIA TERRA”

mente-vento-corpo-sabbia (3)

MAGNA GRAECIA “ARTISTI CALABRESI”

Indice la I Edizione del Concorso Internazionale di Poesia intitolato “LA MIA TERRA”.

La scrittura è un mezzo di apprendimento, divulgazione e denuncia, unisce le persone e abbatte barriere ideologiche e sociali; lo scopo di questo bando è di invitare i partecipanti a dimostrare che la narrativa e la poesia comunicano valori universali, principi di tolleranza, rispetto, senso civico come pericolosamente sembra non stiano facendo i protagonisti acclamanti e riferiti di questa fase storica aberrante. Solo riappropriandoci della nostra terra e delle nostre radici potremo riscattare la nostra libertà di essere e di vivere. Solo riappropriandoci oggi, della nostra vera identità sociale e storica, utilizzando la cultura come strumento civile per arginare una deriva preoccupante che vive il nostro territorio e non solo.Per arginare la deriva morale e sociale che sta vivendo il nostro mondo, dobbiamo comprendere e scegliere modi di essere e di pensare, dotati di forza critica, utili a resistere a tutti gli “ismi” che popolano il nostro presente.

Questo è il compito del nostro 1° Festival del Concorso internazionale letterario Vibonese: “LA MIA TERRA”, che si svolgerà in una giornata aperta a tutti: adulti, giovani e bambini; sarà un momento di arte collettiva e armoniosa, che più che dare risposte, si proietterà ad aprire percorsi e vie nuove di crescita culturale e sociale.

“Non domandarci la formula che mondi possa aprirti,

sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.

Codesto solo oggi possiamo dirti:

ciò che non siamo, ciò che non vogliamo.”

(E. Montale)

Le parole di Eugenio Montale ci indicano il senso di relativismo del presente per il quale è difficile appartenere o trovare risposte sulla nostra identità. Questa all’oggi è scissa, mutevole e sfaccettata. Ma noi, con tanta forza e fede, ci impegneremo a ricostruirne “una” nuova, vera e che ci unisca, attraverso la cultura, l’arte, e la poesia.

ART.1 – Il premio s’inserisce all’interno di una multiforme e variegata attività, che è volta a promuovere la cultura della nostra terra di Calabria e a valorizzare l’identità, i “beni” e le “risorse” del suo territorio. Vuole altresì onorare e ricordare la “MAGNA GRAECIA” espressione dell’antica Grecia e della sua ricchissima cultura, che è tra gli elementi fondanti dell’idea moderna di Occidente e di gran parte della cultura occidentale, nonché punto di riferimento nel nostro vasto panorama storico, letterario e poetico regionale e nazionale.

ART.2 – Il concorso è internazionale: aperto a tutti gli scrittori e poeti italiani e stranieri (senza limiti d’età), ai giovani studenti e ai bambini dell’ultimo anno della scuola primaria.

ART.3 – Ogni Autore/Autrice devono far pervenire gli elaborati, per via web, o per mezzo postale, accompagnati dalla scheda di adesione annessa al Bando, controfirmata e compilata in ogni sua parte.

ART.4 – Una Giuria composta di autorevoli personalità del mondo culturale e letterario calabrese, il cui operato sarà insindacabile e inappellabile, giudicherà le opere pervenute e stilerà una graduatoria delle dieci ritenute migliori e delle tre opere vincitrici.

ART.5 – I vincitori e coloro i quali riceveranno eventuali Menzioni d’Onore, debitamente informati dell’esito del concorso, saranno invitati alla Cerimonia di Premiazione che si terrà nel mese di Maggio a Vibo Valentia. La presenza dei Vincitori è obbligatoria, pena la non assegnazione del premio stesso; se il vincitore o la vincitrice dei premi in questione, non potrà essere presente per validi e importanti motivi, dotrà inviare un delegato a suo nome per la consegna.

ART.6 – I premi saranno così assegnati: al 1° classificato trofeo + attestato di merito, al 2° classificato targa + attestato di merito, al 3° classificato targa + attestato di merito, per la categoria Adulti. Per la categoria giovani e bambini i premi saranno così assegnati: al 1° classificato trofeo+ attestato di merito, al 2° classificato targa + attestato di merito, al 3° classificato penna d’autore + attestato di merito. Ai premi in elenco, si aggiungerà, il “SPECIAL PRIZE” un riconoscimento speciale a un poeta o a un autore che si è distinto nel campo della letteratura calabrese.

ART.7 – I premi dovranno essere ritirati personalmente dagli interessati nel corso della cerimonia di premiazione, quando verrà data lettura pubblica delle opere vincitrici o da un delegato che rappresenti formalmente e legalmente il vincitore o la vincitrice di uno dei premi del concorso.

ART.8 – Ai sensi del D.Lgv. 196/2003 tutti i dati personali forniti alla segreteria del Festival saranno utilizzati solo nell’ambito del concorso letterario e delle attività correlate.

ART.9 – Non sono ammessi pseudonimi, nomi di fantasia o diversi dalla reale identità dell’autore, pena l’esclusione dal concorso.

ART.10 –Il comitato promotore del Premio si riserva la facoltà di pubblicare e divulgare a sua discrezione, gli elaborati pervenuti, che comunque non saranno restituiti. Per tutti i partecipanti al Premio sarà pubblicato il Programma dell’evento su una pagina web, dedicata all’evento letterario.Le produzioni letterarie dovranno pervenire, entro la data del 31/03/ 2018.

ART.11 – La partecipazione al Premio per gli autori adulti è gratuita

ART.12 – La partecipazione al Premio degli allievi delle scuole medie e superiori e degli studenti delle scuole primarie, è anche gratuita per ogni sezione, e implica l’integrale accettazione del presente regolamento.

Il Concorso di poesia e narrativa “LA MIA TERRA” comprende tre categorie: adulti, giovani e bambini.

Il regolamento prevede tre sezioni letterarie: POESIA IN LINGUA ITALIANA, POESIA IN LINGUA DIALETTALE, RACCONTI IN LINGUA ITALIANA E DIALETTALE.

CATEGORIA A: riservata agli adulti

“SEZIONE LINGUA ITALIANA”

-Ogni autore o autrice può partecipare inviando non più di tre opere inedite in Lingua Italiana.

Lo stesso autore può decidere di inviare tre poesie e tre racconti anche in vernacolo partecipando a più sezioni.

“SEZIONE VERNACOLO CALABRESE”

Ogni autore o autrice può partecipare inviando non più di tre opere inedite in Vernacolo Calabrese. Lo stesso autore può decidere di inviare tre poesie e tre racconti anche in lingua italiana, partecipando a più sezioni.

CATEGORIA B: riservata alle classi delle scuole medie e superiori

“SEZIONE LINGUA ITALIANA”

-Ogni allievo/a delle scuole medie e superiori può partecipare inviando, tramite la scuola di appartenenza, fino a due poesie o due racconti in Lingua Italiana, mai premiati o segnalati in altri concorsi.

“SEZIONE VERNACOLO CALABRESE”

Ogni allievo/a delle scuole medie e superiori può partecipare inviando, tramite la scuola di appartenenza, fino a due poesie o due racconti in Vernacolo Calabrese, mai premiati o segnalati in altri concorsi.

CATEGORIA C: riservata alle Scuole primarie -classi quinte –

“SEZIONE LINGUA ITALIANA”

Ogni studente delle scuole primarie (classi quinte) può partecipare inviando, tramite la scuola di appartenenza, fino a due poesie o due racconti in lingua italiana, mai premiati o segnalati in altri concorsi.

“SEZIONE VERNACOLO CALABRESE”

Ogni studente delle scuole primarie (classi quinte) può partecipare inviando, tramite la scuola di appartenenza, fino a due poesie o due racconti in Vernacolo Calabrese, mai premiati o segnalati in altri concorsi.

*Il nostro Festival Internazionale di Poesia accoglierà, al suo interno, piccoli autori, che si esprimeranno in uno spazio esclusivo dedicato a loro, denominato “VERSI DAI MILLE COLORI” con lo scopo di creare occasioni in cui manifestare le proprie emozioni, attraverso la declamazione di poesie, rime e filastrocche.

* Le opere dovranno pervenire in tre copie scritte in word, (formato Times New Roman 14) di cui una sola recante in calce generalità dell’au­tore; per gli studenti: nome e timbro della scuola di appartenenza, e firma di un docente, accompagnati dalla scheda di adesione annessa al Bando, controfirmata e compilata in ogni sua parte.

https://vibopoesia.files.wordpress.com/2018/01/scheda-partecipazione-concorso2.pdf

Ogni autore adulto può partecipare con un massimo di tre opere, per sezione. Ogni studente può inviare non più di due componimenti per sezione.

Le poesie e i racconti in lingua italiana e in vernacolo dedicati al tema “LA MIA TERRA”, devono essere produzioni inedite e non vincitrici di altri premi, pena l’esclusione dal concorso.

LE MODALITÀ DI INVIO potranno essere per via web: teacher67t@tiscali.it oppure per mezzo postale: al seguenti indirizzo:

-Teresa Averta, Via San Sebastiano 10, -89900 – Vibo Valentia (VV).

Il concorso “LA MIA TERRA” si articolerà nelle seguenti sezioni:
sez. A, sez. B e sez. C.

Tipologia degli elaborati:

Sez. A- ADULTI:

-Racconto breve inedito in lingua italiana o in vernacolo ( 2 cartelle). Il tipo di cartella utilizzata è la cartella editoriale: pagina composta di 1800 battute (30 righe per 60 battute).

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in lingua italiana.

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in vernacolo.

-Livello metrico e ritmico libero.
Tema: “LA MIA TERRA”

SEZ. B- ALLIEVI MEDIE E SUPERIORI:

-Racconto breve inedito in lingua italiana o in vernacolo ( 2 cartelle). Il tipo di cartella utilizzata è la cartella editoriale: pagina composta di 1800 battute (30 righe per 60 battute).

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in lingua italiana.

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in vernacolo.

-Livello metrico e ritmico libero.
Tema: “LA MIA TERRA”

SEZ. C- ALUNNI SCUOLA PRIMARIA:

-Racconto breve inedito in lingua italiana o in vernacolo ( 2 cartelle). Il tipo di cartella utilizzata è la cartella editoriale: pagina composta di 1800 battute (30 righe per 60 battute).

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in lingua italiana.

-Poesia inedita (massimi trenta versi) in vernacolo.

-Livello metrico e ritmico libero.
Tema: “LA MIA TERRA”

I nomi dei membri della Giuria, il cui operato è insindacabi­le e inappellabile, saranno comunicati durante la cerimonia di premiazione che si terrà nel mese di Maggio.

Le opere inviate non saranno restituite e potranno essere uti­lizzate per la realizzazione di una raccolta o di un Cd-rom. Gli studenti, autori delle poesie e dei racconti premiati, autorizzano all’eventuale pubblicazione (cartacea e/o Cd) dei loro componimenti e relativa diffusione, senza nulla pretendere.

La partecipazione al Concorso implica la conoscenza e l’ac­cettazione del presente regolamento.

Per INFO scrivere a: teacher67t@tiscali.it

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: