EASTER DAY

LAVORETTI DI PASQUA CON I MIEI ALUNNI

 

La mia fiaba “STUPENDELLA”

http://www.leggendoleggendo.it/progetti/stupendella/

EVVIVA!La mia fiaba “STUPENDELLA” è stata scelta e inserita su -LeggendoLeggendo- IL BATTELLO A VAPORE ED.PIEMME.
GRAZIE di vero cuore…per me è una grande gioia che le mie fiabe e i miei racconti possano viaggiare in Italia e nel mondo e far felici tanti bambini che hanno voglia di sognare…
-Una fiaba che educa, forma, fa comprendere, e aiuta a superare i drammi della vita, in un percorso evolutivo dei personaggi chiave che attraverso valori come l’amicizia e la condivisione, diventano un tocca sana per la mente e il cuore di ogni bambino che si riflette nel racconto.-
#LeggendoLeggendo #edizionipiemme #ilbattelloavapore #libriperragazzi #lefavolediteresa

WORK IN PROGRESS…

15871875_10207906236999215_3640051026184571438_n.jpg

Cari lettori…

A PRESTO…CON LE MIE NUOVE FAVOLE EDUCATIVE!!!

26 ANNI DI CARRIERA

15780958_10207890592688117_8695896403507829535_nGRAZIEEE A FACEBOOK, che oggi 1° Gennaio 2017,
MI PORGE GLI AUGURI DI COMPLEANNO PER LA MIA CARRIERA
26 anni presso Ministero Pubblica Istruzione
Questo mese è il tuo anniversario di lavoro numero 26. Congratulazioni!

Sono felice di quest’omaggio (per me importante) e del suo notevole pensiero espresso con estrema semplicità. Vista la preziosità del suo contributo, mi viene subito da riflettere con un concetto importante che racchiude un po’ il significato della nostra missione di insegnanti: testimoni del sapere ma soprattutto di vita. Credo fermamente che noi docenti, per i bambini e per il mondo, rappresentiamo “la Speranza”, un forte segno di Speranza in questo cammino così bello ma difficile. Pertanto possiamo e dobbiamo essere, sempre più, una “palestra educativa” che impegnandosi nell’essere con coscienza e senza preconcetti ma nella gratuità e nell’umiltà di quanto si fa, può diventare punto di riferimento per noi stessi e quanti di noi vogliono servirsi. Questa è la buona e la vera scuola che dobbiamo sognare ed essere, attenta ai bisogni della comunità, pronta a costruire un momento migliore per tutti e ciascuno, segno di intelligenze e di sentimenti che all’unisono sappiano far muovere le lancette dell’orologio della vita insieme a genitori e alunni: i secondi, i minuti, le ore ci aiuteranno a volare sempre più in alto per toccare i colori dell’arcobaleno fra la terra e il cielo.
Teresa Averta

MOSTRA DI NATALE

Cari amici e lettori tutti, è tempo di Natale! Quest’anno sarò felice ospite di un Appuntamento davvero originale: la mostra natalizia “ARTE E ARTIGIANATO DELLA NOSTRA TERRA” che si terrà a Portosalvo, in Via Roma, presso il LABORATORIO TEATRO MUSICALE. In questa magica atmosfera, artisti e artigiani della nostra terra, esporranno e venderanno opere frutto della loro creatività: arte in Live e arte Applicata, tra dolci note di musica e poesie. Sarà l’occasione giusta per fare regalini natalizi unici e originali.
Vi aspettiamo numerosi!!! 3/4 Dicembre dalle ore 15:30 alle 20:00
L’obiettivo non è solo quello di promuovere prodotti e manufatti artistici locali ma è anche occasione d’incontro per trasmettere e diffondere la cultura e valorizzare il patrimonio artistico calabrese.

Teresa Averta

 

GLI ORIGAMI di STEFANO

GLI ORIGAMI IN 3D…di mio marito che meraviglia!!! Artisti in famiglia...

Teresa Averta

“A SPECIAL TRIP” all’ Accademia della Crusca

Il mio più profondo e felice ringraziamento alla prof.ssa Pecorini, dirigente e responsabile della redazione scuola dell’ “Accademia della Crusca di Firenze”, per la gentilezza e la disponibilità dimostrate nei miei confronti, per me è un onore e una soddisfazione sapere che il mio piccolo progetto di Lingua Inglese dal titolo “A SPECIAL TRIP” sia stato accolto e condiviso dalla vostra importante “Accademia” che divulgherà in rete il nostro umile operato; permettendo così ad altri: maestri, bambini e scuole di poter visionare e condividere questa felice realizzazione che porterà sicuramente i suoi frutti: in termini di apprendimento della lingua straniera e a delle risonanze in campo formativo nei bambini che inizieranno ad intraprendere il percorso dell’istruzione assieme all’itinerario educativo dei valori umani e culturali.

Grazie di cuore!!!

Teresa Averta

http://www.cruscascuola.it/interventi/progetto-special-trip
http://www.cruscascuola.it/contenuti/dalle-classi/566
#accademiadellacrusca

avertateresa_converted.jpg

 

 

IO LEGGO PERCHE’

Io leggo perchè posso viaggiare nel mondo e scoprire le meraviglie dell’universo…senza pagare il viaggio (Teresa Averta)

Ho deciso, come docente, come lettrice e anche autrice di libri di letteratura per l’infanzia di prendere parte attiva a questa innovativa e meravigliosa iniziativa ideata dall’Associazione Italiana Editori (AIE),‪#‎IOLEGGOPERCHÉ‬ 2016, nata per promuovere il libro e la lettura. Pertanto sarò Messaggero di #IOLEGGOPERCHÉ pronto ad affidare a parenti, amici, colleghi e sconosciuti una copia speciale di un romanzo bellissimo che ci sarà affidato dalla redazione, o una copia di un mio personale libro, e anche pensieri preziosi sulla lettura. Per la prima volta, la diffusione della lettura avverrà in modo capillare, nel web, a scuola, all’università, al lavoro, nelle librerie e nelle biblioteche fino alla piazze. A unire questi snodi, sarà il treno che, grazie a un accordo con ‪#‎Trenitalia‬, idealmente permetterà ai Messaggeri di arrivare davvero ovunque. Considerando che aprire nuove biblioteche “è un atto fortemente democratico, di importanza civile”, un paese diviene davvero competitivo se, non solo alunni e docenti leggono, ma se anche i lavoratori e i dirigenti leggono: se non si legge, se non si guarda un quadro, se non si vive la cultura, come si può produrre qualcosa di bello? Come si può governare, organizzare, capire, se non si legge?” Eppure, in Italia, il 39% della classe dirigente non legge neppure un libro l’anno, percentuale che risulta essere più del doppio rispetto al resto dell’Europa! Una biblioteca comunale o scolastica, insomma un luogo che contenga libri, storia e cultura accresce il senso di appartenenza dei dipendenti, migliora i lavoratori, i cittadini, i giovani e dunque il paese; è la cultura che fa crescere lo sviluppo economico, civile e sociale, dunque stimolare la lettura in Italia è oramai un’urgenza. Come docente, naturalmente dico e sostengo, che la lettura debba ripartire dalle scuole e dalle biblioteche, e diffondersi nelle famiglie, al fine di creare una sinergia tra queste e le librerie, in collaborazione con i comitati genitori e con tutte le persone che vorranno aderire per prendere parte a questa grande e utilissima impresa: quella di salvare i libri, e con loro contribuire a migliorare il nostro paese.
Teresa Averta

“Un libro per sognare” di Teresa Averta fra le nuove scoperte

“Un libro per sognare” 

fra le nuove scoperte di Kataweb.it

1155547_copertina_frontcover_icon140

http://ilmiolibro.kataweb.it/recensione/utente/197697/progetto-per-sviluppare-conoscenza-consapevolezza-e-controllo/