FAVOLEGGIANDO CON TERRYPOEM

cera

In questa sezione del mio sito ho raccolto alcune brevi storie e favole, fiabe con parodie, favole in lingua italiana e lingua inglese,drammatizzazioni per bambini che presentano una morale: l’obiettivo è quello di fornire uno spunto di riflessione attraverso una lettura seria, piacevole, a volte anche divertente, per ricordare quotidianamente l’importanza dei valori come la tolleranza, l’amicizia, la fede, la fiducia nel prossimo e, non ultimo, l’amore. A seconda del tuo stato d’animo attuale potrai trovare più interessante una storia divertente piuttosto che una triste: prenditi pochi minuti per leggerne qualcuna, poi condividile con le persone a cui vuoi bene per comunicare loro un messaggio o uno stato d’animo.
Lascia un tuo commento in fondo per farmi sapere qual è la storia che ti ha più emozionato o che più ti è piaciuta.

SUONA CAMPANELLA

14440807_10207178780333253_7936556111775949085_n.jpg

Suona, suona la campanella,
sulla porta c’è la bidella,
presto, presto a scuola, andiamo,
libri e cartella, e cominciamo!

Suona, suona campanella,
presto inizia la passerella
di maestre e di bambini
sorrisi e pianti dei più piccini.

Suona, suona campanella,
suona come una pazzerella
perché dice presto entrate!
Un saluto e poi studiate.

Benvenuti agli scolaretti
con colori e zainetti,
con matite e cartelloni,
benvenuti anche ai secchioni.

Suona, suona campanella,
suona, suona la scuola è bella,
apriamo porte, cuore e finestre
e un benvenuto alle maestre.

Teresa Averta

FAVOLEGGIANDO CON PINOCCHIO

11205604_10204491911123202_5586316452698508125_n

FIDARSI E’ BENE MA NON FIDARSI E’ MEGLIO!

FATINA:- Mio carissimo Pinocchio lo sai che se dici bugie ti cresce il naso e diventi nuovamente un burattino ahahahah cosa mi combini !!!
PINOCCHIO – Innanzi tutto non dico solo bugie, molte volte dico bugie, che non e’ la stessa cosa, poi io, a mio avviso, sono l’uomo (anche se non sono un uomo ma un burattino) piu’ trasparente del mondo.
FATINA:- In questo periodo non sei stato il massimo della trasparenza!!!
PINOCCHIO: Hai ragione fatina mia, con gli altri forse…non so…ma con te che mi vuoi bene….
FATINA:-Ricorda piccolino mio: prima vengono i sorrisi, poi le bugie… “Bontà di vita e onestà di bocca, assai vale e poco costa.”
PINOCCHIO:- alcune volte dico bugie per timidezza, perché non ho il coraggio di dire le cose come stanno… in questi casi non mi sembra che la bugia sia propriamente un peccato.
FATINA:- si si vabbè… Beh, l’ottavo comandamento recita: non dire falsa testimonianza, questo non si può negarlo, inoltre dire una bugia e’ sempre una mistificazione della realtà. E ti ricordo ancora: non sfidarmi con il tuo orgoglio, e malafede, perché in questi casi l’indifferenza sarà da parte mia la medicina più amara e acerba.
Con immutato affetto dalla tua fatina!
MORALE DELLA FAVOLA: “La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà.”

Terrypoem

IN VETRINA NIENTE AMORE

toy-store

1°BIMBA: Che bello! Guarda quanti giocattoli…amica mia…
2°BIMBA: Si proprio così…queste vetrine sono meravigliose, piene di luci e di colori…
1°BIMBA: Cosa vorresti comprare? Hai un’ idea?
2°BIMBA: Vorrei comprare l’ AMORE…
1°BIMBA: L’amore???
2°BIMBA: Si l’AMORE…mi hanno detto che è una cosa bellissima…
1°BIMBA: E tu non ce l’hai?
2°BIMBA: No…purtroppo…
1°BIMBA: Mia cara amichetta possiamo comprare tutto, ma non l’ Amore!!! Non troveremo l’amore in un negozio. L’amore è una fabbrica che lavora senza sosta, ventiquattro ore al giorno e sette giorni alla settimana.
2°BIMBA: Non possiamo andare in questa fabbrica a prenderlo?
1°BIMBA: No! Non possiamo…L’Amore non è un oggetto preconfezionato e pronto per l’uso…per giocarci…l’AMORE noi possiamo costruirlo, crearlo, affidarlo alle nostre cure e poi DONARLO!!!
2°BIMBA: Peccato! Questo Natale resterò senza AMORE…
1°BIMBA: Non preoccuparti TI REGALERO’ IL MIO!!!e lo porterai per sempre nel tuo cuore.
MORALE DELLA FAVOLA: “L’amore non si compra, non si vende ma si DONA!!!”
“È affidato alle nostre cure, ha bisogno di un impegno costante, di essere ri-generato, ri-creato e resuscitato ogni giorno. E personalmente credo che l’AMORE possa ripagare quest’attenzione, meravigliosamente.”

Terrypoem

FAVOLEGGIANDO CON IL MAGO DI OZ

 

images

TRATTO DALLA FIABA “IL MAGO DI OZ”

MAGO: ed ora veniamo a te, mio luccicante amico.Tu desideri un cuore, non immagini quanto tu sia fortunato a non averlo; il cuore non sarà’ mai una cosa pratica finché’ non ne inventeranno di infrangibili.
UOMO DI LATTA: si, ma io lo vorrei lo stesso.
MAGO: nel paese dal quale provengo ci sono uomini che passano la vita facendo opere buone, sono chiamati benefattori. I loro cuori non sono più’ grandi del tuo, ma hanno una cosa che tu non hai: un riconoscimento e dunque in considerazione della tua grande bontà’ e’ con gioia che ti offro questo piccolo pegno come simbolo della nostra stima e del nostro affetto…
e Ricordati, mio sentimentale amico, un cuore non si giudica solo da quanto ami, ma da quanto tu riesci a farti amare dagli altri!
“Mago di Oz” dal ljbro di Lyman Frank Baum

Terrypoem

 CON IL CUORE DI UN BIMBO

bambino-africa-sorriso-300x200

Non importa ciò che hai, come ti vesti,
dove abiti o i posti che frequenti.
E’ importante ciò che sei dentro,
la grandezza del tuo cuore,
quello dici, cosa ami e come ami,
cosa lasci di bello negli altri al tuo passaggio,
questo è ciò che conta. Tutto il resto è fumo!!!

Terrypoem

NULLA È CAMBIATO

operaNulla è cambiato (1964-2016)

La mamma di Mafalda: ‘Mafalda, metti a posto il vestito che hai buttato lì!’
Mafalda: ‘Non devo obbedire a nessuno mamma! Sono il capo del governo!’
La mamma di Mafalda: ‘E io sono la banca mondiale e il fondo monetario internazionale!’
Mafalda: “Bisogna riconoscere che è stata astuta”

Morale della favola: una peggio dell’altra…vatti a fidare!

Terrypoem

Forse il cielo siamo noi…

Peter Pan, TInker Bell and the Darling children fly over the houses of London

Forse il cielo siamo noi.
Noi non riflettiamo la luce, prendendo altrove colore,
noi siamo colore..portami, nei tuoi pensieri…. Entrerò nei tuoi sogni quando ti vincerà la stanchezza e cederanno gli occhi tuoi al sonno.
Terrò con me gli acquarelli e vestirò di colori trasparenti i tuoi viaggi oltre l”infinito ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare…” tornerà presto ed io saltellerò come sempre di cirro in cirro tra le mie stelle ed i colori smaglianti della fantasia, favola nata da una storia triste.

Terrypoem

LA PIUMA DELL’AQUILA

12439365_10206056373113774_7720889319894004675_n.jpg

Un giorno, la piuma di una giovane aquila cadde accanto ad un uomo bello ma arrogante; lui la vide,la   prese, la guardò solo “un attimo” e la gettò via pensando fosse la piuma di una gallina…più avanti un uomo ignorante ma dall’anima bella,vide la stessa piuma a terra, la prese e la tenne con sé…di lì a poco…giunse la regina dei cieli “una meravigliosa Aquila” che guardò l’uomo sorridendo e gli disse: VOLO così tanto che lascio sempre qualche piuma per terra e tu ne hai raccolta una,tenendola con te. Grazie! Beato te uomo che non solo hai guardato ma hai contemplato e hai conservato con te la bontà e la bellezza  imparando  il segreto del mio volo.

Morale della favola: “Non sono le tiepide amicizie o i falsi amori ad elevare il nostro spirito ma le passioni forti  scoprono la vera essenza del Bene, dell’Amore e come aquile assetate di senso cerchiamo e sfioriamo il cielo e il tempo e sgretoliamo con le ali le montagne pur di afferrarlo e poter mostrare a tutti quanta fierezza c’è nel canto nella vita”

TERRYPOEM